La LIM in classe per una Didattica Innovativa

Primaria, Secondaria di I grado, Secondaria di II grado

29 Novembre 2017

La LIM in classe per una Didattica Innovativa




I.T.C. F.re Capriata - Via Campobello snc - Licata (AG)

Scarica programma

La LIM in classe per una Didattica Innovativa

Primi passi con la LIM: dalla lavagna all’interattività.

 


Presentazione

Seminario finalizzato a fornire ai partecipanti gli elementi essenziali per introdurre la LIM nella didattica in classe. Lo stretto rapporto che la LIM ha con la lavagna tradizionale, ardesia o a pennarello, ha facilitato da un lato la sua penetrazione nella scuola, in quanto si è mimetizzata dietro quel suo essere un po’ “lavagna” e un po’ multimedia, ma da un altro lato ha generato confusione e fraintendimenti in chi la utilizza proprio come lavagna o proiettore multimediale. Le potenzialità date dalla comunicazione visiva e dal poter manipolare gli oggetti digitali rendono la LIM una risorsa unica che consente una didattica multimodale tramite una modalità comunicativa multisensoriale. Queste potenzialità non emergono spontaneamente con l’uso, ma necessitano una riflessione sulle pratiche in classe, andando oltre le abilità tecniche di gestione. Diventa fondamentale, quindi, comprendere che la possibilità di operare con gli oggetti, che si stanno vedendo, consente all’allievo di confrontarsi con le dimensioni della complessità rielaborando in modo personale, con il proprio stile cognitivo, quelle conoscenze che spesso risultano troppo astratte per essere comprese.

 


Programma

Prima parte

  • Cosa è la LIM e come funziona
  • L’uso della LIM in classe: oltre lo scriveree il proiettare
  • Il software a corredo della LIM: funzioni base

Seconda parte

  • La LIM all’interno della progettazione dell’attività didattica: spazi, tempi e modi
  • Verso una didattica digitale.

 


Obiettivi

  • Acquisire conoscenze tecniche inerenti hardwaree software per l’utilizzo della LIM
  • Acquisire familiarità con gli strumenti e funzioni della LIM
  • Esplorare le potenzialità e riflettere sulle criticità della LIM
  • Riflettere sulle caratteristiche operative multimodali e multisensoriali della LIM.

 


Relatore

Massimiliano Andreoletti: laurea in Pedagogia, Dottorato in Comunicazione e Nuove Tecnologie, Docente universitario in Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano nell’ambito delle tecnologie applicate all’apprendimento, e il suo team di collaboratori.

 


Metodologia

Seminario frontale/laboratoriale